T come terroir: che cos'è il terroir?

È l’incontro fatale tra un certo luogo, certe specialissime condizioni atmosferiche e un certo essere umano che condivide con le sue viti la stessa aria, la stessa luce e lo stesso calore.

Un certo luogo, che non è solo un vigneto (cru), la sua esposizione e il tipo di terreno, ma è soprattutto un ambiente (un territorio) che seleziona lieviti, batteri, muffe, vitigni e popolazioni.

Certe specialissime condizioni atmosferiche, ovvero la latitudine, l’altitudine, il grado di umidità, la presenza del vento, la vicinanza con il mare, la capacità di attrarre la grandine, o di respingerla.

Infine, un certo essere umano, ossia la mano che conversa con la natura e interpreta un territorio, che sceglie anche quando sceglie di non fare nulla, lasciando nel vino una traccia indelebile della propria immaginazione e del proprio amore.

 

 Oslavia

Oslavia